Stefano Marzano

Stefano Marzano

Stefano Marzano, nato a Roma il 16 ottobre 1962, si laurea in Giurisprudenza nel 1986 presso l’Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, con la votazione di 110/110 con lode. Subito dopo inizia la pratica professionale occupandosi di diritto penale: diviene procuratore legale nel 1990 e nel 1996, decorso il sessennio allora previsto dalla legge professionale, consegue il titolo di Avvocato.

Abilitato al patrocinio presso le Giurisdizioni superiori, inizialmente si occupa di questioni di diritto penale connesse al diritto tributario e societario: in seguito, allarga il suo campo di lavoro all’urbanistica ed all’ambiente (e alle responsabilità derivanti dagli infortuni sul lavoro), oltre che al diritto civile ed amministrativo.

Numerose le sue collaborazioni in ambito didattico-universitario, oltre a quelle con la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia in Roma, dove si occupa del corso di procedura penale e quella con l’Accademia del Corpo Forestale dello Stato, per cui ha tenuto una serie di lezioni di diritto processuale penale.

E’ autore di lavori in tema di esimenti, misure di prevenzione, reati militari, reati tributari e diritto penale del lavoro, pubblicati su riviste quali "Giustizia penale", "Rivista penale dell’economia", "Rivista di Polizia", il "Bollettino Tributario".