Arrow - La prima stagione

Arrow - La prima stagione

Dopo il violento nubifragio del suo yacht, il milionario e affascinante Oliver Queen viene considerato morto per 5 anni prima di scoprire che è vivo e vegeto su una remota isola del Pacifico.

Tornato a casa, a Starling City, è accolto dalla madre Moira, dalla sorella Thea e dalla sua ex fidanzata Laurel Lance. I cinque anni sull'isola hanno cambiato Oliver radicalmente e, grazie all'aiuto del suo fidato chauffeur/bodyguard Diggle, le abilità di hacker della simpatica Felicity, dell'assistenza di Laurel e di quella, più occasionale e riluttante, del Detective Quentin Lance, Oliver inizia una guerra personale al crimine, vestendo le spoglie di Arrow, chiamato da tutti Il Vigilante.

Ma, come in tutte le guerre e nonostante le abilità di Oliver e dei suoi compagni, molti sono stati i caduti: la stagione termina con Oliver incapace di prevenire la distruzione del quartiere povero della città, The Glades, e la morte del suo migliore amico Tommy Merlin.

Come se non bastasse, si scopre che la madre di Oliver era coinvolta nella distruzione del quartiere insieme al principale responsabile, Malcom Merlin.